Tarocchi cabalistici di Papus 1909

Papus boxes MQPAPUS fu l’ideatore di quest’opera meravigliosa che racchiude sia la tradizione cartomantica, sia la mistica esoterica che vede nei Tarocchi i sentieri che portano al Paradiso perduto, o, se si preferisce, al vero centro del proprio Sé.

Dopo 110 anni, i Tarocchi di Papus tornano alla luce con una veste sontuosa che ne accentua il fascino cabalistico.

Le 78 carte riportano i significati divinatori in quattro lingue: francese, italiano, inglese e spagnolo.

EDIZIONE LIMITATA: 900 esemplari numerati e firmati da  -> Giordano Berti <–.

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE DELUXE

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE ARTBOX

Per qualsiasi domanda scrivi una e-mail :
EUROPE, rinascimento.italianart@gmail.com
GREAT BRITAIN, service@watkinsbooks.com 
NORTH AMERICA info@collectarot.com 
BRASIL, tarodethoth@gmail.com or  cartasdesalamanca@gmail.com 
AUSTRALIA, NEW ZEALAND, HONG KONGlinda.henery@thetarotconservatory.com.au 
PAÍSES DE LENGUA ESPAÑOLALaordendeayala@hotmail.com 
RUSSIA, sab675@yandex.ru

IL DOTTOR PAPUS

9168972

Gérard Encausse (La Coruña, 1865 – Parigi, 25 1916) meglio noto con lo pseudonimo Papus, è stato il più prolifico divulgatore delle tradizioni esoteriche del Novecento.

Nel corso delle sua breve ma intensa vita, pubblicò circa 150 trattati sui più diversi argomenti: cabala, alchimia, astrologia, iniziazione massonica, teosofia, spiritismo, omeopatia, anatomia esoterica, ipnosi, magia, arti divinatorie… senza contare la straordinaria quantità di articoli pubblicati su numerose riviste.

Papus fu membro di svariate fratellanze magiche, tra le quali la Società Teosofica, l’Ordine Cabalistico della Rosa+Croce, la Chiesa cattolica gnostica, la Massoneria, l’Ordine ermetico della Golden Dawn. Viene ricordato anche per avere fondato una fratellanza mistica esistente ancora ai nostri giorno: l’Ordine dei Martinisti.

PAPUS E I TAROCCHI

La fama di Papus ha travalicato i continenti, tanto che le sue opere sono ancora tradotte in quasi tutte le lingue, ma i tarologi lo ricordano per due testi fondamentali: Le Tarot des Bohémièns (1889) e Le Tarot divinatoire (1909).

Nel Tarot des Bohémièns Papus descrisse i 22 Arcani Maggiori come tappe del ritorno al Paradiso perduto; un’idea di origine cabalistica rivisitata da teosofi cristiani a partire dal 17° secolo.

Le Tarot divinatoire, invece, è un trattato di cartomanzia illustrato con i Tarocchi fatti disegnare dallo stesso Papus al giovane artista Gabriel Goulinat.

IMG_2714I 22 Arcani maggiori di Papus riflettono, in parte, le descrizioni dei Tarocchi egiziani fornite da Paul Christian nella sua Histoire de la Magie (Parigi, 1870). Gli Arcani minori, invece, si ispirano fortemente ai Tarocchi di Etteilla.

UNA MAGICA EDIZIONE

I Tarocchi di Papus, originariamente in bianco e nero, sono stati riprodotti da Rinascimento nel 2019, esattamente 110 anni dopo la loro prima pubblicazione.

La cura di questa magnifica versione è dello storico dell’esoterismo Giordano Berti, che ha provveduto a far colorare le 78 carte sulla base delle concezioni di Papus e degli occultisti con i quali era in stretta collaborazione.

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE DELUXE

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE ARTBOX

Un primo dettaglio che caratterizza questa versione dei Tarocchi di Papus è il colore che distingue ciascun seme con una cornice di un colore particolare, conformemente alla tradizione alchemico-cabbalistica-astrologica del Libro della Formazione (Sepher Yetzirah) e del Libro degli Splendori (Sepher ha-Zohar):

I Denari sono associati alla terra e all’oro. I colori dominanti sono giallo oro, bronzo oro, ocra rossa, argilla grigia, sabbia.
> Le Spade sono associate all’aria e all’argento. I colori dominanti sono azzurro, bianco, rosa, argento.
> Le Coppe sono associate all’acqua e al rame. I colori dominanti sono blu, azzurro e verde acqua.
> I Bastoni sono associati al fuoco e al ferro. I colori dominanti sono rosso, marrone e verde sia chiaro sia scuro.
> Gli Arcani maggiori sono associati alla Quintessenza della materia, che non ha un colore distintivo essendo una sintesi armonica di tutti gli elementi.

Papus Cards MQ

Nel libro del 1909 le 78 carte di Papus contenevano i caratteri di alcune lingue antiche, il segno archeometrico watan, le corrispondenze astrologiche e cabalistiche di ogni figura, oltre ai significati divinatori.

IMG_2715

Nella versione del 2019, il curatore ha preferito inserire solo le lettere ebraiche e le corrispondenze astrologiche, allo scopo di dare maggiore spazio ai significati divinatori di ogni carta, sia dritta sia rovesciata, riportati in quattro lingue: francese, italiano, inglese e spagnolo.

SCHEDA TECNICA

Il mazzo è disponibile in due versioni edizioni, entrambe  in tiratura limitata.
> DELUXE EDITION:  Formato delle carte: 152×82 mm

IMG_2717

ARTBOX EDITION: Formato delle carte: 120×65 mm

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE DELUXE

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE ARTBOX

IMG_2718

Editore: Rinascimento Italian Style Art, Italia, 2019.

Tiratura: 900 copie numerate e firmate dal curatore, Giordano Berti.

Mazzo: 78 carte in sacchetto dorato + 1 di garanzia con numero e firma manoscritta.

Colori: Virginia Covoni.

Grafica delle carte e del cofanetto: Letizia Rivetti, art designer.

Istruzioni: a cura di Tobie Graindor. Foglietto 10 pagine con le regole di Papus per la lettura divinatoria di queste carte.

Lingue disponibili: Italiano, Inglese e Spagnolo.

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE DELUXE

ACQUISTA SUBITO SU ETSY LA VERSIONE ARTBOX

RISPETTO PER L’AMBIENTE, NO PLASTICA! 
Tutti i mazzi prodotti da Rinascimento sono stampati con 
colori ecocompatibili su speciale carta di cotone 
che dona una morbidezza particolare.