7  legami inconfutabili tra i Tarocchi e la Bibbia

Fino ad oggi non era ancora stato realizzato un mazzo di Tarocchi legato alla Bibbia. Eppure, numerose evidenze collegano gli Arcani dei Tarocchi al Libro Sacro di ebrei e cristiani.

fenix bibbia0021. Nelle sculture delle chiese romaniche, nelle vetrate delle chiese gotiche e nei testi moralizzanti dell’enciclopedismo medievale si vedono numerose immagini identiche ad Arcani Maggiori dei Tarocchi; per esempio Virtù cardinali e teologali, la Morte, Angeli, Diavoli e Giudizio finale. Non a caso, tutti i maggiori iconologi del Novecento, inclusi insigni esoteristi come Arthur Edward Waite e Gerard Van Rijnberk, sostengono che l’origine dei Tarocchi affondi nel cristianesimo medievale.

2. Gli Arcani Maggiori dei Tarocchi sono 22, come i capitoli dell’Apocalisse di san Giovanni. Molti Arcani sono effettivamente ispirati direttamente all’Apocalisse.

fenix bibbia003

3. Un predicatore domenicano alla fine del Quattrocento sosteneva che l’inventore dei Tarocchi aveva usato le figure del Papa, degli Angeli e persino di Dio per trascinare gli uomini al gioco.

4. Il giurista italiano Francesco Piscina nel Discorso sopra l’ordine delle figure dei Tarocchi(Mondovì, 1565) definì l’ignoto inventore dei Tarocchi come «buono e fedel seguace della Catholica et Cristiana fede»; inoltre, Piscina affermava che l’ordine dei 22 Trionfi evidenzia «molti ammaestramenti morali… per mordere i cattivi et pestiferi costumi diffusi oggidì.»

5. Il giurista francese Guillaume D’Oncieu, nel Numeralium locorum decas(Lione, 1584) legò esplicitamente la suddivisione del mazzo di Tarocchi alla numerologia cristiana.

6. Nelle rielaborazioni Sei e Settecentesche dei Tarocchi, molti Arcani Maggiori rispecchiano la tradizione iconografica cristiana. Solo alla fine del Settecento prese piede la credenza, assolutamente falsa, sull’origine egizia o ebraica dei Tarocchi.

7. Nel Museo Diocesano di Sarsina è stata allestita nel 2008 un’esposizione di Tarocchi di artisti contemporanei intitolata Il Diavolo e l’acquasanta, curata nientemeno che dal prof. Antonio Paolucci, Soprintendente dei Musei Vaticani; nel catalogo compaiono anche articoli di Alejandro Jodorowski.

Vuoi conoscere i Tarocchi Profetici della Bibbia creati da Giordano Berti?  Seguici su questo blog.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...